Poetry and human rights in Genoa with “Bligal”, in partnership with the 100 Thousand Poets for Change (U.S.)-Genoa, Italy

Poetry and human rights in Genoa with “Bligal”, in partnership with the 100 Thousand Poets for Change (U.S.A.)

Genoa, October 8, 2012.

October 12, the day Christopher Columbus reached San Salvador (and therefore the Americas), is a day that belongs to the memory of mankind. On the Night of Poetry (which will see hundreds of artists, writers and musicians perform in Genoa’s ancient and modern buildings) the poets Roberto Malini and Daniela Malini will remember that date – a date that coincides with the extermination of the Native Americans and the destruction of their culture – through a poetry reading with poems taken from their book “Bligal of Stone and Light” (Lavinia Dickinson Editore, Genoa 2012).

“Bligal” is the celebration of the absolute value of life and the natural environment, of ancient cultures and peace,” say the poets, who are brother and sister. “During our reading, the famous mime artist, Fabio Bonelli, (who is known and respected throughout the world) will represent – through a symbolic and metaphysical interpretation – the sanctity of the relationship between humanity and the original environment. The pure voice of the young actress, Giordana Faggiano, and the guitar of the artist and human rights activist, Marcello Zuinisi, will accompany us as we read and sing poems about the priceless value of a culture of peace, friendship among peoples, non-violence, the sacredness of nature, and the slender link that brings all living beings and the physical world into harmony.”

Michael Rothenberg and Terri Carrion, founders of the global event “100 Thousand Poets for Change”, will organize an event to take place at the same time as our own reading in Genoa. The American event will take place in the town of Guerneville, where the global movement began. “We, Unicef and the Council of Europe (who are supporting the activities of the poets and human rights defenders) are proud of this twinning and of the poetic ‘journey’ that is also being held in the United States. “We are excited about this twinning”, writes Michael Rothenberg, “a day to remember, a day on which we must never forget the true legacy of Columbus, in the hope that humanity will never again undertake these journeys of conquest and genocide, but instead set out on voyages of friendship and peace. ”

Night of Poetry – “Bligal of Stone and Light”
October 12 from 9 p.m. to 11:30 p.m.
Via Maddalena 52, Genoa
Performance by Roberto Malini and Daniela Malini
On the guitar Marcello Zuinisi
Followed by: Delirio da Luci Compresse, Angelo Pini and Alessandro Prusso

Genova. Bligal a Palazzo Imperiale: performance di poesia totale

Genoiva, 14 ottobre 2012. Notte della Poesia: Genova ha vissuto, il 12 ottobre dal calar del sole fino a notte fonda, un grande evento d’arte: la parola e la bellezza protagoniste nel suggestivo centro storico della città, in via Maddalena e strade limitrofe, in locali da riscoprire e meravigliose sale rinascimentali. Alle 19 presso il Salone delle feste di Palazzo Imperiale, in piazza campetto 8a un pubblico numeroso ed entusiasta ha partecipato all’aperitivo letterario della Notte della Poesia, in occasione della presentazione dell’antologia della poesia ecuadoriana “Separare il bianco dalla luce”, a cura di Ramiro Noriega, in collaborazione con il Consolato generale dell’Ecuador. Alle 21, sempre a Palazzo Imperiale, in una cornice antica e splendida, si è svolta una grande performance di poesia, musica, teatro, arte del corpo: “Bligal di pietra e luce”. I poeti Roberto Malini e Daniela Malini, autori dell’omonima raccolta di poesie (Lavinia Dickinson Editore, Genova 2012) hanno interpretato le liriche accompagnati dalla chitarra brillante e sensibile di Marcello Zuinisi, mentre la voce della giovane attrice Giordana Faggiano ricamava preziosi particolari di una partitura poetico-musicale originalissima e il mimo Fabio Bonelli – uno dei più grandi interpreti dell’arte mimica, allievo di Marcel Marceau – eseguiva quadri viventi capaci di esprimere in un linguaggio astratto e metafisico il mistero dell’anima. La performance è stata presentata dal poeta Claudio Pozzani, ideatore della Notte della Poesia, che ha lodato la qualità artistica e l’impegno civile dei fratelli Malini. Fabio Patronelli ha curato con sapienza l’aspetto sonoro dell’evento, consentendo agli artisti di lavorare esprimendo al massimo le proprie potenzialità vocali e musicali. Le foto di Steed Gamero – artista peruviano conosciuto e apprezzato in tutto il mondo – hanno fatto da scenografia all’evento, sottolineando l’importanza del gesto umano nell’ambiente naturale in cui l’umanità vive insieme a tutti gli altri esseri viventi. L’antico borgo di Apricale (Imperia) – Bligal nel dialetto locale – è divenuto, nella poesia, simbolo di questo delicato rapporto, da cui dipende il futuro di tutti. Di grande impatto e profondità la lettura di Daniela Malini, sempre impreziosita dalla voce aggiunta di Giordana Faggiani. Assai apprezzati i virtuosismi vocali, l’interpretazione e i momenti di canto di Roberto Malini. Il gruppo di “Bligal” è stato lungamente e calorosamente applaudito. L’intera performance – un’esperienza di poesia totale che ha tenuto il pubblico attento, emozionato e completamente coinvolto per 40 minuti – è stata videoripresa e presto sarà disponibile in un film: “Notte della Poesia di Genova 2012 – Bligal a Palazzo Imperiale”.

Sharing is caring!

This entry was posted in Genoa. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *